Aperta la raccolta fondi sulla piattaforma di crowdfunding “Go Fund Me”.

GO FUND ME

Per il Progetto Sardegna Soccorso Senegal abbiamo attivato una campagna di racconta fondi sulla piattaforma Go Found Me, così da iniziare a ricevere i vostri preziosi contributi.

Ecco il link: HTTP://BIT.LY/2KV6G6X

La piattaforma di crowdfunding Go Fund Me è tra le più rinomate a livello internazionale, perciò siamo certi che darà la giusta visibilità al progetto; per gli italiani non è possibile avviare una campagna come onlus, perciò verrà trattenuto il 2,9% + 0,25€ per ogni donazione.

 

PROSSIMAMENTE SUI NOSTRI CANALI SOCIAL

Stiamo predisponendo le interviste con i tre protagonisti che abbiamo recentemente presentato, così da sentire dalla loro viva voce gli obiettivi e il work in progress.

Un intreccio di culture, esperienze e ruoli differenti che vi mostrerà aspetti interessanti e complementari del progetto.

Inoltre, proprio in questi giorni, stiamo allestendo un’ambulanza che partirà al più presto per il Senegal. Prima della partenza ve la mostreremo allestita.

 

SIAMO PRONTI A FARE LA NOSTRA PARTE

Crediamo fermamente nell’importanza di creare un’attività di emergenza sanitaria efficiente e con personale locale altamente qualificato.

Per questo ci impegneremo al massimo per trasmettere loro le nostre conoscenze ed esperienze e trasferire quanti più mezzi di soccorso e attrezzature sanitarie possibili.

Continueremo sui nostri canali ad aggiornarvi costantemente sullo sviluppo del progetto e a darvi notizia di tutte le spese affrontate, nell’ottica di una totale trasparenza dei dati e secondi i principi del bilancio sociale.

Spesso è capitato che i soldi di altre donazioni venissero utilizzati dagli organizzatori in maniera poco chiara. Noi vorremmo che voi non dubitaste della gestione dei soldi donati ed è per questo che Sara Chessa, in qualità di responsabile della comunicazione del Progetto, avrà l’incarico di pubblicare la rendicontazione delle entrate e delle uscite.

 

L’IMPORTANZA DEL VOSTRO SOSTEGNO

Per realizzare tutto ciò chiediamo il tuo contributo affinché sia possibile sostenere le spese di viaggio e permanenza in Senegal del nostro team di istruttori, le spese di viaggio e permanenza a Cagliari dei soccorritori senegalesi specializzandi e il trasferimento in Africa delle ambulanze e delle attrezzature sanitarie.

Anche un piccolo contributo può diventare grande: Aiutaci ad aiutarli a casa loro!

 

 

Sara Chessa

Sara Chessa

  • Social Media Manager con esperienza pluriennale in piccole e medie imprese nazionali ed estere
  • Blogger per 10 anni su Formaparis, presso lo Sportello Lingua Sarda dell’Università di Cagliari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome